Converse

Converse produce calzature fin dagli inizi del '900, quando nel 1908 viene fondata da Marquis M. Converse a Malden, nel Massachussets. La sua scarpa più famosa e venduta è senza dubbio la All Star, creata nel 1923 dal giocatore di basket professionista Chuck Taylor. Nel corso degli anni, Converse vive alti e bassi ma negli anni '90 torna alla ribalta con nuove versioni di scarpe iconiche. La contraffazione, soprattutto sul fronte asiatico, porta l'azienda al fallimento nel 2001 e alla rilevazione, da parte del colosso Nike, nel 2003.

Converse non è solo scarpe (che costituiscono comunque una bella e importante fetta del suo mercato) ma anche zaini, tracolle, sacche per lo sport, borsoni e borse femminili, il tutto declinato nella sua veste più accattivante e colorata.

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

Converse produce calzature fin dagli inizi del ‘900, quando nel 1908 viene fondata da Marquis M. Converse a Malden, nel Massachussets. La sua scarpa più famosa e venduta è senza dubbio la All Star, creata nel 1923 dal giocatore di basket professionista Chuck Taylor. Nel corso degli anni, Converse vive alti e bassi ma negli anni ’90 torna alla ribalta con nuove versioni di scarpe iconiche. La contraffazione, soprattutto sul fronte asiatico, porta l’azienda al fallimento nel 2001 e alla rilevazione, da parte del colosso Nike, nel 2003.

Converse non è solo scarpe (che costituiscono comunque una bella e importante fetta del suo mercato) ma anche zaini, tracolle, sacche per lo sport, borsoni e borse femminili, il tutto declinato nella sua veste più accattivante e colorata.